Help OnLine | Trading System
5460
page-template-default,page,page-id-5460,satellite,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Trading System

Un Trading System altro non è che un insieme di regole che vengono applicate all’andamento di un determinato strumento finanziario.

Queste regole includono quando è stato deciso di entrare a mercato comperando lo strumento, quando venderlo, quando venderlo Short (guadagnare prevedendo un ribasso del titolo), quando uscire dalla posizione che si è precedentemente assunta. Uscire da una posizione può essere determinato da delle regole basate su indicatori oppure su regole di money management. In qualsiasi caso, all’avvenire della condizione stabilita avverrà l’evento che abbiamo abbinato alla condizione.

Il limite delle condizioni tali per cui deve avvenire uno degli eventi possibili (Buy, Sell, ExitLong, ExitShort, TakeProfit, StopLoss, Target) è limitato solo dalla fantasia e dall’esperienza del trader.

Per portare a termine il progetto di un Trading System, oltre alla scrittura delle regole, bisogna affrontare altri tre passaggi:

1. Backtest

Costruito il sistema, si deve verificare su una serie di dati storici per valutarne le molteplici caratteristiche, potrebbe per esempio aver guadagnato ma in un solo trade e questo evento potrebbe non ripetersi, oppure aver generato una equity line in perdita, ecc..

Queste caratteristiche le possiamo valutare tramite beeAnalyzer.

2. Optimizer

Poi si passa alla fase di ottimizzazione, ovvero si definiscono dei range di valori entro i quali beeTrader calcolerà quale tra questi avrebbe generato la migliore performance.

3. Paper Trading

Una volta che abbiamo scelto i parametri dobbiamo fare un ultimo passo che è quello di mandare il sistema che abbiamo costruito, in avanti nel tempo. Con dati nuovi, in tempo reale. Per fare questo si sceglie la funzione di “Strategy” e si seleziona il “Paper Trading” che farà l’esame al sistema con dati reali ma senza impiegare denaro.

Scopri di più sul linguaggio EasyScript sul manuale.