Side Menu
 
Help OnLine | Aroon
793
page-template-default,page,page-id-793,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Aroon

L’indicatore Aroon è un indicatore di analisi tecnica che è stato sviluppato da Tushar Chande nel 1995. Esso viene usato per identificare i trend e la tendenza all’inversione degli stessi. Questo indicatore è composto da due linee, una viene chiamata “Aroon Up” che serve a misurare la forza di un trend positivo e l’altra “Aroon Down” che misura al contrario la forza di un trend negativo. L’indicatore mostra il tempo che serve al prezzo per raggiungere, dato un punto d’inizio, il punto più alto e quello più basso su di un dato periodo di tempo. Entrambi sono espressi in percentuale rispetto al tempo totale.

Sia Aroon Up che Aroon Down quindi fluttuano tra i valori di 0 e di 100. Più i valori si avvicinano a 100 e più un trend è forte, viceversa più si avvicinano allo zero e più un trend è debole. Quindi più è basso il livello di Aroon Up e più è debole il trend positivo e forte quello negativo e viceversa.

Operatività: Per Aroon Up Se ha raggiunto il livello di 100 il trend positivo è molto forte. Più vicino esso rimarrà a 100 e più forte sarà il trend sottostante. Se fluttua tra 80 e 100 esso suggerisce un potenziale trend positivo, tale segnale diventa più forte se al contempo Aroon Down è tra 0 e 30. Se fluttua tra lo 0 ed il 20 suggerisce debolezza e quindi una possibile inversione di trend.

Per Aroon Down Se ha raggiunto il livello di 100 il trend negativo è molto forte. Più vicino esso rimarrà a 100 e più forte sarà il trend sottostante. Se fluttua tra 80 e 100 esso suggerisce un potenziale trend negativo, tale segnale diventa più forte se al contempo Aroon Up è tra 0 e 30. Se fluttua tra lo 0 ed il 20 suggerisce debolezza e quindi una possibile inversione di trend.