Help OnLine | STARC
643
page-template-default,page,page-id-643,satellite,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

STARC

L’indicatore STARC è un indicatore di trend ideato all’inizio degli anni ’80 del secolo scorso dall’analista tecnico Manning Stoller. Le bande STARC rappresentano due linee che formano il canale attorno alle Simple Moving Averages. L’indicatore in questione è simile alle Bollinger Bands: le striscie STARC si restringono sui mercati stabili e si ampliano sui mercati volatili. Tuttavia le bande di STARC si basano non sui CLOSE e non tengono presente le deviazioni standard, a differenza delle Bollinger Bands, bensì le Bande di STARC vengono calcolate utilizzando l’Average True Range (ATR), fornendo così un quadro generale più approfondito della volatilità del mercato. Impiegando lo STARC, il parametro ottimale è rappresentato dal periodo 10.
L’indicatore STARC può essere interpretato in due modi:

1- genera segnali BUY o SELL nel momento della fuoriuscita del prezzo CLOSE dalle bande. In questo caso si attende un aumento del prezzo al di sopra (segnale BUY) o una diminuzione del prezzo al di sotto (segnale SELL) delle linee STARC.

 

 

2- può venire impiegato per evidenziare delle zone di ipercomprato o ipervenduto del prezzo. A questo proposito, occorre modificare lo Shift da 1.33 fino a 3. In questo caso l’avvicinarsi da parte del prezzo CLOSE alle bande lascerà intendere il conseguimento di valori estremi, e quindi è elevata la probabilità di un’inversione del prezzo.