Side Menu
 
Help OnLine | Schaff Trend Cycle
835
page-template-default,page,page-id-835,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Schaff Trend Cycle

L’indicatore Schaff Trend Cycle ideato da Doug Schaff nel 2008, si basa sulla supposizione che i trend accellerino e rallentino ciclicamente, quindi reagisce ai bruschi cambiamento di prezzo, ignorando nel contempo le piccole variazioni. Secondo la concezione di Doug Schaff dell’indicatore, a seguito di un determinato periodo temporale, sui mercati il trend torna all’originario punto di sviluppo, ed il ciclo dei suoi successivi movimenti inizia a ripetersi.

Operatività:
Un segnale SELL viene generato quando la linea dell’indicatore interseca al ribasso la linea del 75%;
un segnale BUY viene generato quando la linea dell’indicatore interseca al rialzo la linea del 25%.
Doug Schaff propone inoltre un filtraggio dei segnali: se la barra che segue la barra del segnale si chiude oltre l’HIGH precedente, ciò sta a significare una maggiore probabilità del movimento dei prezzi e, di conseguenza, degli acquisti. Il segnale per la vendita è rappresentato dalla situazione opposta, quando cioè la barra che segue la barra del segnale si chiude al di sotto del LOW della barra precedente.