Side Menu
 
Help OnLine | Fractal Chaos Bands
572
page-template-default,page,page-id-572,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Fractal Chaos Bands

Il trader australiano Edward William Dreiss è stato il primo che ha iniziato ad utilizzare la geometria frattale come un modo per misurare i movimenti dei prezzi di sassets. I frattali sono strumenti matematici che essenzialmente dividono i grandi trend in schemi estremamente facili e prevedibili, per la maggior parte dei traders sono considerati quindi modelli ricorrenti che possono predire inversioni in caotici movimenti di prezzo.
Questo indicatore parte dal presupposto che i grafici con diversi timeframe sono difficili da osservare se non si ha a disposizione la scala temporale dello stesso, i grafici hanno lo stesso aspetto, indipendentemente dal timeframe, l’unica differenza è proprio il time-frame. Il Fractal Chaos Bands può essere usato per determinare ciò che sta accadendo con il timeframe attualmente impostato ed è un ottimo indicatore da utilizzare nel trading intraday.
Il mercato azionario si muove in un modo caotico, ma osservandolo con un timeframe maggiore, i movimenti seguono un certo schema che può essere applicato a periodi di tempo più o meno lunghi e quindi possiamo usare Fractal Chaos Bands per individuare quei modelli e rilevare quando il mercato è Choppy o Trending ovvero laterale o in trend.