Side Menu
 
Help OnLine | Options Strategy
24
page-template-default,page,page-id-24,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Options Strategy

Video Tutorial

beeTrader – Options Strategy

Comprendere la funzione Options Strategy

Clicca sull’immagine per ingrandire

La finestra Strategy è suddivisa in 4 macroaree che andremo a descrivere brevemente in questo capitolo.

1.  Le proprietà della Options Strategy

La parte più in alto della scheda Options Strategy mostra le proprietà della strategia nel suo complesso, quindi con tutte le parti che la compongono (sia legs che sottostanti).

  • Choose Properties: apre la finestra Choose Properties per scegliere quali properties della strategy visualizzare;
  • Load Layout: carica una configurazione di properties precedentemente salvata;
  • Save Layout: salva la configurazione di properties attualmente visualizzata;
  • Highlight: abilita/disabilita l’highlight di ogni proprietà;
  • Move Realized to Un-Accounted: toglie il consolidato finora ottenuto dalla strategia (Realized) e lo archivia nella colonna Un-Accounted. Così facendo questo valore non viene considerato in nessun calcolo della strategy (Bep, Max Risk, Max Profit, ecc);
  • Clear Un-Accounted: annulla l’operazione precedente, Move Realized to Un-Accounted.

2.  Legs

Questa sezione è il cuore pulsante della strategia in opzioni. Vi sono elencate, per ogni sottostante, tutte le legs che sono state trattate e che sono a mercato.

Come si può vedere dagli esempi sopra il campo Quantità è di colore blu ed indica che le opzioni sono in basket, quindi resta di colore blu fino a che gli ordini non sono finalizzati, in Paper Trading o in Real Market. Quando viene eseguito un ordine, ma non viene finalizzato in Paper Trading o in Real Market, quest’ultimo risulta in basket (evidenziato dal colore blu della cella con la quantità) e appare un messaggio che ricorda all’utente di finalizzare l’ordine.

Menù tasto destro su sottostante o future

  • Remove: rimuove il simbolo selezionato dalla strategia e dai trades, ivi compreso eventuale consolidato;
  • Edit: permette di modificare il simbolo selezionato tramite la finestra Edit Underlying;
  • Enable/Disable: abilita o disabilita il simbolo all’interno della strategia e quindi nei calcoli delle proprietà della strategia e nel payoff;
  • Paper Trading: esegue le operazioni seguenti in paper trading;
    • Buy / Sell: apre la finestra Paper Trading Order per l’esecuzione dell’ordine in paper trading;
    • Flat Position: chiude la posizione in paper trading al prezzo market;
  • Real Market: esegue le operazioni seguenti in real market;
    • Open DOM: apre il DOM per l’esecuzione dell’ordine in Real Market, per eventuali modifiche dell’ordine è disponibile Order Manager o la sue versione ridotta presente nella strategia;
  • Contract Details: apre la finestra con i dettagli dell’asset sottostante e dei relativi futures ed opzioni;
  • Open Historical Chart: avvia il Chart (grafico storico) dello strumento;
  • Choose Properties: apre la finestra Choose Properties per scegliere quali properties della strategy visualizzare;
  • Layout: permette di caricare o salvare una configurazione di properties relative alla sezione legs.

Menù tasto destro su opzione

  • Remove: rimuove il simbolo selezionato dalla strategia e dai trades, ivi compreso eventuale consolidato;
  • Edit: permette di modificare il simbolo selezionato tramite la finestra Edit Options;
  • Enable/Disable: abilita o disabilita il simbolo all’interno della strategia e quindi nei calcoli delle proprietà della strategia e nel payoff;
  • Paper Trading: esegue le operazioni seguenti in paper trading;
    • Buy / Sell: apre la finestra Paper Trading Order per l’esecuzione dell’ordine in paper trading;
    • Flat Position: chiude la posizione in paper trading al prezzo market;
  • Real Market: esegue le operazioni seguenti in real market;
    • Open DOM: apre il DOM per l’esecuzione dell’ordine in Real Market, per eventuali modifiche dell’ordine è disponibile Order Manager o la sue versione ridotta presente nella strategia;
  • Flag as Assigned / Exercise Options: in funzione del segno dell’opzione, quindi se comprata o venduta, effettua la chiusura a 0 dell’opzione e l’operazione di acquisto/vendita del relativo sottostante;
  • Options Evaluator: apre la finestra Options Evaluator, per effettuare valutazioni delle greche dell’opzione selezionata;
  • Choose Properties: apre la finestra Choose Properties per scegliere quali properties della strategy visualizzare;
  • Layout: permette di caricare o salvare una configurazione di properties relative alla sezione legs.

Nota: quanto un’opzione scade la cella corrispondente viene colorata in rosso, cliccando con il tasto destro del mouse è possibile accedere al menù che comprende la voce Settlement, una volta cliccata si apre la finestra nella quale impostare il prezzo di settlement del sottostante. Così facendo Iceberg chiude in automatico l’opzione con il profit/loss relativo al prezzo di settlement impostato.

2.  Order Manager

In alternativa alla scheda Legs può essere visualizzato l’Order Manager, che è una versione ridotta ma con le stesse funzioni dell’Order Manager generico di beeTrader. Da qui è possibili modificare o annullare gli ordini inviati in real market. Quando viene effettuato un ordine in real market, Order Manager viene portato in primo piano.

2.  Trades

Questa sezione sono elencati in ordine cronologico e per ognuno sono riportati tutti i dati calcolati nel momento in cui l’ordine è stato registrato. Ogni cella è in ogni caso editabile mediante un doppio click del mouse. Particolare attenzione va posta su Filled Type e Filled Quantity. In Filled Type è indicata la modalità con cui l’ordine è stato registrato, può essere paper trading o real market, cliccando sulla cella con il tasto sinistro del mouse è possibile modificare questo parametro. La casella Filled Quantity resta di colore blu fino a che l’ordine non viene eseguito o in paper trading o in real market.

Maggiori informazioni sui trades dell’options strategy sono disponibili nell’apposita pagina del manuale, cliccando qui.

Nota: se vengono impostati i dividendi il giorno dello stacco questi verranno inclusi nel realized del sottostante.

2.  Alerts

Questa sezione è dedicata agli Alert che sono impostabili praticamente su ogni parametro di ogni asset presente nella strategia.

Ad esempio si può essere avvisati quando il sottostante arriva a strike, quando il delta di un opzione vale un determinato valore o quando l’atnow della strategia arriva a metà del massimo profitto. Per qualsiasi alert scelto è possibile ricevere una mail di notifica semplicemente spuntando la casella corrispondente.

Menù tasto destro su alert

  • Add Quick Alert: aggiunge un Quick Alert;
  • Edit Selected Quick Alert: modifica il Quick Alert selezionato;
  • Remove Selected Quick Alert: cancella il Quick Alert selezionato;
  • Remove All Quick Alerts: cancella tutti i Quick Alerts;
  • Add from Template: aggiunge gli alert preimpostati.
    • Net Result < -Max Profit
    • Net Result > (Max Profit / 2)
    • Strike Hits
    • Strategy BEPs
    • Options BEPs

2.  Notes

Sezione dedicata agli appunti sulla strategie, qui si può scrivere ciò che si vuole ed il tutto rimarrà salvato nella strategia.

3.  Payoff

Nella sezione payoff viene visualizzata la strategia graficamente. Vedremo di seguito nelle impostazioni accessibili con il tasto destro del mouse che è possibile aggiungere al payoff standard che mostra le legs nel complesso anche la DPD Forecast Map ricavata dai Defense Point Distribution (come nell’esempio riportato).

3.  Vertical

In questa sezione sono presenti il grafico del sottostante ed il payoff incrociato. Questa particolare modalità di visualizzazione facilita l’analisi della strategia in funzione dell’andamento del sottostante.

3.  Greeks

Il grafico Greeks (At Now) monitora in tempo reale l’andamento delle greche, mentre il grafico Greeks (Realized) mostra la suddivisione del profit/loss consolidato per ogni greca.

Affinché i valori rappresentati siano corretti è necessario che le date, i prezzi degli eseguiti ed il valore del sottostante al momento degli eseguiti (presenti nella sezione Trades) corrispondano a quelli reali.

3.  History

Il grafico History mostra l’andamento, da quando è stata creata la Strategy, del profit/loss suddiviso per ogni greca.

Affinché i valori rappresentati siano corretti è necessario che le date, i prezzi degli eseguiti ed il valore del sottostante al momento degli eseguiti (presenti nella sezione Trades) corrispondano a quelli reali.

Maggiori informazioni sui charts dell’options strategy sono disponibili nell’apposita pagina del manuale, cliccando qui.

Inoltre è disponibile un approfondimento sul payoff  cliccando qui.

4.  Options Chain

La Chain Opzioni è studiata per essere funzionale e personalizzabile, l’utente ha la possibilità di scegliere quanti strike visualizzare, quali e quante scadenze, quali opzioni collegare e quali proprietà delle opzioni visualizzare. E’ altresì possibile salvare la propria configurazione così da avere sotto controllo le proprietà che più interessano.

Come si può vedere dall’esempio di cui sopra la Chain Opzioni presenta gli strike al centro, la colonna delle Call a sinistra e la colonna della Put a destra.

  • Data di Scadenza: l’elenco degli strike è suddiviso per scadenza e al di sotto di ogni scadenza è visualizzato il valore Last del sottostante a quella scadenza, il valore del Last può cambiare tra le diverse scadenze in presenza di dividendi. Per visualizzare il valore id Last corretto si raccomanda di leggere la sezione Dividendi & Moneyness;
  • Bid e Ask: i prezzi (Bid e Ask) possono essere scritti in azzurro se il valore visualizzato è Teorico, mentre sono scritto in bianco se il valore visualizzato è reale quindi arrivato dal mercato reale attraverso la piattaforma del proprio broker. Per la modifica dei prezzi teorici vedi la sezione Volatility Surfaces;
  • Led di collegamento: a fianco della colonna Real Time è presente un led che è di colore verde se il collegamento in realtime per quell’opzione è attivato, al contrario è di colore rosso se il collegamento per l’opzione è disattivato. Se il collegamento è spento (led rosso) viene presentato il pulsante Start per attivarlo, se il collegamento è acceso (led verde) viene presentato il pulsante Stop per spegnerlo;
  • Led aggiornamento prezzo: a fianco delle colonne Bid e Ask è presente un led che diventa verde quando arriva un nuovo prezzo dalla piattaforma e mano a mano che passa il tempo dall’ultimo aggiornamento il colore diventa sempre più scuro fino ad arrivare al rosso. Questo significa che non arriva un prezzo su quell’opzione da molto tempo.

Se viene abilitata la funzione Call/Put Parity da Strategy Settings viene assegnato un colore verde alle scadenze per le quali viene effettuato il calcolo della moneyness o un colore rosso che il calcolo non viene effettuato a causa della mancata quotazione degli strike atm.

Menù tasto destro su chain opzioni

  • Filter Expiries: permette di scegliere se visualizzare le prime 2 scadenze, le prime 4 scadenze, tutte le scadenze, oppure di scegliere quali scadenze visualizzare tra quelle fornite dal broker;
  • Filter Strikes: permette di scegliere se visualizzare ATM + 4 strike, ATM + 8 strike, ATM + 16 strike, tutti gli strikes, oppure di scegliere gli strike da visualizzare tra la lista di tutti gli strikes;
  • Default Filters: permette di ripristinare il numero di scadenze e di strikes di default;
  • Update: permette di richiedere nuovamente la Chain Opzioni al proprio broker;
  • Start RealTime: permette di attivare il collegamento in realtime di tutte le call, di tutte le put o di tutta la chain;
  • Stop RealTime: permette di disattivare il collegamento in realtime di tutte le call, di tutte le put o di tutta la chain;
  • Layout: permette di scegliere come visualizzare la Chain, quindi se solo Call, solo Put o la chain completa. Sono anche disponibile dei layout per le proprietà delle opzioni: Delta, Delta Estesa, Money Management e Money Management Estesa. L’utente può creare a suo piacimento diversi layouts e richiamarli quando necessario;
  • Choose Properties: permette di scegliere quali proprietà delle opzioni visualizzare. Ogni proprietà è disponibile per le Call e per le Put;
  • Resize Columns: ridimensiona le colonne di tutte proprietà per ottimizzare gli spazi;
  • Detach: crea una finestra esterna a beeTrader contente la Options Chain. La nuova finestra sarà di dimensioni maggiori con quindi la possibilità di vedere più scadenze e più strikes.

Per maggiori informazioni sulla Options Chain è disponibile un’approfondimento cliccando qui.